Come Iniziare con il Decoupage

Il decòupage è una tecnica molto conosciuta nel campo di passatempo femminile. Infatti molte ditte che producono materiali per la creatività, hanno un ampio catalogo dedicato solo al decòupage. Personalmente ho costruito un esperienza lunga circa sei anni in cui ho sperimentato tutte le tecniche legate al decòupage, ma per ragioni di spazio ho spostato la mia attenzione sul altri passatempi.

Cenni Storici
Il decòupage è una tecnica decorativa di origine italiana e il nome deriva dal francese “dècouper”, ovvero ritagliare. I creatori di quest’arte sono stati i maestri mobilieri veneziani che già dal medioevo, proposero un imitazione dei costosi mobili cinesi impreziositi con decorazioni in lacca. L’arte povera veneziana ebbe il suo successo e incominciò il giro dell’Europa affermandosi nel tempo. Il decòupage giunge fino ai giorni nostri, ma il suo principale utilizzo diventa a scopo di passatempo femminile.

Tecnica Base
La tecnica base del decòupage è molto semplice e una volta capito il meccanismo, si può applicare su ogni supporto; è importante procurarsi uno spazio adibito e i materiali.

Utilizzare un supporto semplice come, per esempio, una scatola di legno di quelle che si vendono in commercio. Togliere le minuterie con un cacciavite e preparare il fondo con il gesso acrilico, oppure carteggiare per renderlo liscio. Se si utilizza un supporto di vetro, è possibile usare il primer aggrappante come fondo.

Intanto che il gesso acrilico si asciuga, incominciare a ritagliare la figura scelta e decidere il colore sulla quale applicare le immagini avendo il criterio di rendere l’insieme armonico.

In base al tipo di acrilico, applicare una o due mani e aspettare che si asciuga. Se il soggetto è una scatola è possibile decidere anche di colorare l’interno, altrimenti lasciare al naturale.

Trovare la corretta composizione e immergere per pochi secondi il ritaglio in una ciotola con acqua, asciugarlo tra due fogli di carta assorbente. Se la carta è troppo sottile, invece di immergerla in acqua, inumidirla con una spugna.

Con il pennello stendere uno strato leggero di colla per decoupage sul retro del ritaglio partendo dal centro e andando verso l’esterno. Applicare il ritaglio sul supporto e con la spugna appena inumidita, tamponare per togliere l’eccesso di colla. Aspettare che si asciuga e poi stendere la vernice di rifinitura, ricordandosi di carteggiare e di applicare diverse mani.