Come Preparare Gnocchi con Verza

La ricetta che vi voglio proporre oggi riguarda la realizzazione di un primo piatto tipico dei mesi più freddi, gli Gnocchi di patate con verza e funghi, dal sapore delicato a cui nessuno può resistere.

Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato dei funghi prataioli colti la domenica pomeriggio durante una camminata in montagna ma, eventualmente, potete utilizzare anche dei semplicissimi champignon che si trovano facilemente anche al supermercato.

Ingredienti
gnocchi di patate, 200 gr
verza, mezza
funghi prataioli, 250gr
aglio, due spicchi
pressemolo fresco tritato, un cucchiaio
vino bianco, mezzo bicchiere
sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 30 minuti

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta pulendo i funghi da eventuali tracce di terriccio con un panno pulito da cucina; prendete poi la verza ed eliminate le foglie esterne più dure, quindi tagliatela a listarelle molto sottili.

Prendete ora una padella abbastanza capiente e fatevi imbiondire all’interno l’aglio intero; quando avrà iniziato a prendere il colore dorato, aggiungete i funghi e la verza e spadellate per un paio di minuti, quindi sfumate con il vino bianco. Procedete con la cottura finché enrambi gli ingredienti si saranno ben cotti, aggiungendo eventualmente un po’ di acqua onde evitare che si attacchi alla pentola.

Nel frattempo, cuocete gli gnocchi di patate in un pentolino a parte con abbondante acqua salata finché non salgono in superficie. A questo punto toglieteli dalla cottura e metteteli da parte al caldo.

Quando gli ingredienti di condimento saranno pronti, aggiustate il loro sapore con un pizzico di pepe e spadellateli con gli gnocchi di patate. Servite ancora bollenti.