Come Preparare Croccante di Mandorle

Il croccante di mandorle è considerato una ricetta classica che non passa mai di moda. Con la sua forma a corona colpisce l’occhio e conquista i palati più raffinati anche se è fatto di ingredienti semplici.

La croccantezza delle mandorle tostate offre un gusto veramente unico.

Occorrente
500 gr di zucchero
250 gr di mandorle sgusciate

Fai cuocere per 15 minuti a potenza massima lo zucchero in una pirofila dalle pareti alte, mescolando ogni 5 minuti. Unisci le mandorle e uniscile bene, quindi cuoci ancora per 10 minuti, mescolando per 3 volte durante la cottura. Quando le mandorle saranno dorate, non ti resta che toglierle dal forno.

Rovescia le mandorle sopra un piano di marmo leggermente unto o sopra un foglio di carta d’alluminio anch’essa unta, livellandole poi con l’aiuto di una spatola o di un cucchiaio di legno leggermente bagnati. Infine lascia raffreddare. Dovrai assicurarti che il croccante si sia completamente raffreddato.

Procedi tagliando il croccante a quadratini oppure rompilo con le mani in tanti pezzi disuguali. Gli si può dare anche la forma di una corona, tipo ciambella con un buco in mezzo. Conserva il dolce in una scatola di latta o incarta ogni pezzo con carta stagnola. Cospargi il tutto con perline argento e colorate.