Come Fare la Pulizia di una Lavatrice

La lavatrice lava e deterge i nostri capi ma anche la lavatrice va pulita e disinfettata: l’aceto aiuta in questo e non solo, infatti l’aceto può essere usato per tutto per l’igiene delle cose che usiamo.

Vediamo cosa fare utilizzando i consigli presenti in questa guida su come pulire la lavatrice.

Per disinfettare la lavatrice svuotare completamente il cestello e versare all’interno una bottiglietta di aceto bianco e falla partire (senza detersivo) per un risciacquo. Ripetere questa operazione una volta l’anno.

L’aceto al posto dell’ammorbidente. Lo sapevi che l’ammorbidente si fa con la polvere di marmo? Non e’ molto salutare avere a diretto contatto questa polvere e respirarla tutto il giorno. Al posto dell’ammorbidente puoi usare l’aceto ottenendo lo stesso effetto di morbidezza.

Nella lavatrice carica nella vaschetta del detersivo nel 2/3 di detersivo e 1/3 di aceto bianco. Nella vaschetta dell’ammorbidente invece non mettere niente. Esegui il lavaggio e vedrai che i capi saranno pulitissimi e non odoreranno di aceto.

Per il colore dei vestiti. L’aceto usato assieme al detersivo ravviva il colore dei vestiti ed inoltre elimina i residui del calcare e deodora i vestiti. Se il capo è nero non lo scolorisce anzi lo ravviva.

Abiti da sport. L’aceto è particolarmente consigliato nel suo uso quando si lavano i vestiti da palestra: asciugamani, tute, magliette e tutti gli indumenti intrisi di sudore che hanno bisogno di una particolare disinfezione: infatti l’aceto disinfetta e deodora splendidamente il bucato rendendolo morbido.