Come Costruire Fioriera in Legno

Lo scopo prefissato è quello di costruire una fioriera, cioè un vaso atto a contenere fiori, della lunghezza di un metro, vediamo innanzitutto il materiale che occorre. Serviranno 6 pezzi di legno della lunghezza di un metro e della larghezza di 13 centimetri. Per il lato corto vi serviranno invece 3 pezzi della lunghezza di un metro e della larghezza di 13 centimetri. In entrambi i casi lo spessore delle tavole deve essere di 2 centimetri.

Per il fondo vi serviranno 3 pezzi della lunghezza di un metro e della larghezza di 13 centimetri, sempre dello spessore di 2 centimetri. Ciò che avrà spessore di 3 centimetri, invece, saranno i 4 pezzi lunghi 35 centimetri, mentre per il traversino centrale utilizzeremo un pezzo della lunghezza di 36 centimetri e dello spessore di 2; infine riguardo ai piedini, serviranno 2 pezzi lunghi 38 centimetri e con uno spessore di 2.

Come materiale di ferramenta vi serviranno viti e se potete anche un avvitatore elettrico, se non si conosce lo strumento è possibile vedere questa guida sull’avvitatore elettrico sul blog Guidefaidate.com, un barattolo di catramina e un barattolo di impregnante da esterno, color palissandro. Vi servirà una sega a mano o un seghetto alternativo, e carta vetrata per smussare i profili delle assi in legno.
Iniziate subito unendo le 3 assi da un metro, alte 13 centimetri e spesse 2.
Con i due listelli per gli angoli interni; dovrete avvitare le assi sui listelli.

A questo punto dovete fissare le 3 assi per il fondo: lasciate delle fessure; applicateci sopra i piedini che terranno sollevata la fioriera quando sarà completata. Questo impedirà al legno di assorbire troppa acqua e di rovinarsi; inoltre permetterà il drenaggio dell’acqua di annaffiatura.
Fate quindi dei buchi sul fondo per lo scolo dell’acqua.

Appena finito potrete iniziare a verniciare l’interno con la catramino; In questo modo il legno durerà più a lungo perché sarà impermeabilizzato. Lasciate asciugare a lungo e dopo un giorno verniciate tutta la parte esterna con l’impregnante. Con questa operazione avrete finito di costruire la vostra fioriera che potrete utilizzare da subito.

Riempitela quindi in questo modo: prima di tutto un leggero strato di pietra pomice di un centimetro di altezza; usate pomice grossolana e poi passate a riempire con terriccio organico al 60% mettendo pomice per il restante 40%. Lasciate un bordo di 5 centimetri per facilitare l’annaffiatura. A questo punto avrete finito di costruire la fioriera.