Come Realizzare Nappine in Stoffa

Le nappine, si sa, sono degli oggetti decorativi che si utilizzano per personalizzare svariati oggetti, quali ad esempio tende, cuscini, tovaglie, borse e via dicendo. Generalmente si tratta di nappine in filo di cotone. Nella presente guida, però, vedremo come procedere nella realizzazione di una particolare tipologia di nappine, ovvero in stoffa.

In base alla collocazione finale delle tue nappine, scegli il colore di stoffa più adeguata. Ti consiglio, comunque, di non soffermarti sulle stoffe troppo rigide e pesanti. Infatti, queste non sono molto adatte, essendo poco “elastiche”. Taglia tanti quadratini quante sono le nappine che vuoi realizzare. Ogni quadrato di stoffa deve avere un lato di circa 12 cm.

Prendi una pallina di polistirolo e ponila, con attenzione, il più possibile in corrispondenza del centro del quadratino di stoffa. Prendi l’uncinetto e fai un cordonetto lungo più o meno 10 cm. Avvolgi la pallina con la stoffa e utilizza il cordonetto appena fatto per fermare la pallina stessa all’interno del quadratino di stoffa.

In questo modo avrai creato una particolare nappina interamente in stoffa. Potrai farne quante ne desideri, e potrai, poi, utilizzarle come meglio preferisci nella decorazione della tua casa. In ogni caso, quando cucirai le nappine ricorda di lasciare un’asola abbastanza grande (come un anello di circa 1 cm di diametro) e ricopri la stessa utilizzando il punto occhiello.