Come Costruire un Pensile Tirolese

Questa volta vi proponiamo un mobile di preziosa fattura, dalle linee morbide ed eleganti, decorato con fine maestria, nel quale potrete degnamente collocare il servizio buono di bicchieri i pezzi migliori della vostra collezione di minerali o di conchiglie, o raccolta di oggetti preziosi.

Progettato per essere appeso a parete, il pensile a tre ripiani è chiuso da due antine a vetro. I pezzi sono ricavati da tavole e listelli in legno di pino dello spessore di 18 mm, a eccezione dello schienale e del fondo del cassetto, che sono in compensato da 3 mm. Le antine sono formate da listelli spessi 18 mm.

Devono poi essere fresati lungo i bordi anteriori per ottenere un motivo decorativo e sul quale lato opposto per creare la sede destinata ad accogliere il vetro con tutto il suo splendore. In testa alla credenza vanno collocati un fregio sagomato e un’ elegante cornice. Inoltre con l’ armadietto pensile aperto si noteranno le decorazioni del piano di fondo.

I due ripiani intermedi sono fissati per semplice inchiodatura. Sotto il ripiano inferiore sono applicate le due guide sagomate che accolgono i supporti del cassetto e ne permettono lo scorrimento. Il ripiano inferiore è collegato ai fianchi per incastro, in scanalature profonde 6 mm. Realizzate il bloccaggio con colla vinilica.