Come Costruire Pon Pon con la Lana

I pon pon di lana sono dei simpatici abbellimenti per alcuni capi, per i vestitini, per i plaid di lana per i neonati, ecc. Possono anche essere usati per rallegrare gli accessori (borse, portachiavi, orecchini) o per qualsiasi altra idea estrosa. Realizzare i pon pon è semplice e divertente, lo potete fare in pochissimi minuti. Ecco come.

Occorrente
1 gomitolo di lana
Dischetti di cartoncino
1 uncinetto n. 3/4
Forbicine

Prepara due dischetti di cartoncino, usando un cartoncino di circa due millimetri (una scatola di scarpe che non ti serve può essere l’ideale). Crea al suo centro un buco abbastanza grande. Scegli tu la grandezza del dischetto, in base alle tue esigenze. Il cartoncino usato nell’esempio misura 7 centimetri di diametro.

Prendi un gomitolo di lana e tagliane un filo lungo circa venti metri, dividilo a sua volta in quattro fili da cinque metri e mettili assieme. Tieni uniti i due dischetti, quindi prendi il capo del filo (formato dai quattro fili di lana) e annodalo intorno alla ciambella (con un po’ di praticità potresti anche evitare di annodarlo tenendo fermo il filo sui dischetti).

Adesso avrai bisogno di un uncinetto abbastanza grande (n.3/4 circa), che ti servirà a far passare i fili dai buchi dei dischetti. Passa i cinque metri di lana attorno alla ciambella in modo omogeneo, fino a ricoprirla interamente. Se vuoi un risultato più compatto, aggiungi ancora qualche metro di filo.

Prendi adesso le forbicine e inserisci una lama all’interno dei due dischetti. Taglia delicatamente tutto intorno al cerchio, quindi dividi con le dita i due dischetti e allontanali uno dall’altro di pochi millimetri. Prendi adesso un ulteriore filo di lana e avvolgilo nel cuore del pon pon, fai un nodo molto stretto, quindi togli via entrambi i dischetti. Appallottola delicatamente il pon pon tra le mani e il gioco è fatto.